Roma 3 Guaitolini-Rugani play Schumann

Lunedì 15 marzo 2021 ore 21.30 Teatro Palladium (diretta streaming canale YouTube Roma Tre Orchestra)
Ritratto d’autore: Robert Schumann
Adagio e Allegro in la bemolle maggiore op. 70
Phantasiestücke, op. 73
Studi Sinfonici op. 13
Alessandro Guaitolini, violoncello
Simone Rugani, pianoforte

Alessandro Guaitolini and Simone Rugani for a portrait of Schumann for Roma 3 University
Some passionate performances of the Phantasiestucke op 73 and the Adagio and allegro op 70 for cello and piano.A solo piano performance of the Etudes symphoniques op 13 incorporated some of Schumann’s original thoughts in the finale.
But it was the simplicity of Schubert’s ‘Du bist die Ruh’ offered as an encore that showed their true artistry



Nato a Roma , Alessandro Guaitolini inizia lo studio del violoncello all’ età di 11 anni con il Maestro Graziano Nori. Nel 2008 è ammesso al corso istituzionale di violoncello presso il Conservatorio di Santa Cecilia in Roma, dove si diploma a pieni voti sotto la guida di Maurizio Massarelli dopo soli sei anni. Prende parte regolarmente, anche dopo il diploma, ai concerti tenuti dall’Orchestra del Conservatorio di Santa Cecilia, sotto la direzione di Silvia Massarelli, Tonino Battista, Giuseppe Lanzetta e Dario Lucantoni, ricoprendo il ruolo sia di violoncello di fila che di primo violoncello. Durante gli studi in Conservatorio partecipa in qualità di allievo effettivo a diverse masterclasses tenute dai Maestri Giovanni Sollima, Ernst Reijseger, Francesco Strano, Michael Flaksman, Jelena Ocic, Lynn Harrel e Denis Shapovalov. Nel 2012 debutta come solista a Firenze con l’Orchestra da camera fiorentina eseguendo il concerto n.1 in do maggiore di F. J. Haydn con grande apprezzamento del pubblico. Nel gennaio 2014 vince una borsa di studio con la quale si reca a Tokyo per studiare nella prestigiosa Toho Gakuen School of Music con i Maestri Hakuro Mori e Tsuyoshi Tsutsumi. Il soggiorno ha la durata di tre mesi e si conclude con un recital per violoncello solo presso la sala concerti della Toho. Dal 2011 studia privatamente con il Maestro Francesco Strano con il quale approfondisce i brani più importanti del repertorio. Nel 2014 è ammesso al corso di alto perfezionamento dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma tenuto dal Maestro Giovanni Sollima, dove si diploma nel 2017.

Simone Rugani, diplomatosi a 17 anni con il massimo dei voti sotto la guida della prof.ssa Nadia Lencioni, si è esibito in numerosi festival in Italia e all’estero (tra cui si ricorda l’ “Aurora Star Music Festival” 2012 (SWE) con i maestri Urban Agnas e Jonas Bylund, l’AsiagoFestival 2017 con Duccio Beluffi e Claudio Pasceri e la Casa Italiana Zerilli Marimò di New York). Ha vinto il primo premio assoluto al 26° Concorso Pianistico Internazionale “Città di Albenga” ed il Concorso Nazionale “Nuova Coppa Pianisti d’Italia” (4a edizione) di Osimo. 

Roberto Pujia, Presidente Roma Tre Orchestra
Valerio Vicari, Direttore Artistico Roma Tre Orchestra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...